Image by Patryk Sobczak

Caprini

Sistemi d'illuminazione FARM-LED

ILLUMINAZIONE CAPRE

La capra è considerata una specie a ciclo poliestrale stagionale in quanto presenta cicli estrali continui solo in alcuni mesi dell’anno, intervallati da un periodo di anestro la cui lunghezza è variabile in funzione della latitudine e della razza.

Nello specifico va precisato che a seconda dell'età e dello stadio produttivo in cui si trovano gli animali, necessiteranno di condizioni illuminotecniche differenti.

SUDDIVISIONE AREE

Per quanto riguarda la Capra da Latte in produzione, ove possibile, è ideale differenziare le aree del ricovero zootecnico:

  • illuminazione corsia di alimentazione; 

  • illuminazione corsia di riposo.

 

I valori di intensità luminosa devono essere rilevati a 1,20 mt di altezza, cioè in corrispondenza dei fotorecettori delle retine, che tramite il tratto nervoso retinoipotalamico stimolano la ghiandola pineale.

DESTAGIONALIZZAZIONE

La gestione dei calori è fondamentale allo scopo di concentrare i parti nello stesso periodo e avere una migliore organizzazione del lavoro e una maggiore uniformità del prodotto da vendere.
Poiché la vendita dei capretti e di prodotti lattiero-caseari effettuata nel periodo Pasquale e Natalizio permette di ottenere un reddito maggiore, è importante CALCOLARE LA DATA DEI PARTI e di conseguenza dell’entrata in calore delle capre.
A questo scopo è necessario cercare di ANTICIPARE I PARTI, allo scopo di avere una produzione omogenea durante tutto l'arco dell'anno. 

FOTOPERIODO

GIORNO LUNGO: Gli animali sono illuminati con luce artificiale per 16 ore consecutive al giorno. Devono essere forniti almeno 200 Lux a livello degli occhi degli animali, su tutta la superficie dell'area di riposo.

Il trattamento dei giorni lunghi artificiali deve essere applicato per 90 giorni consecutivi.

GIORNO CORTO: gli animali sono illuminati con luce artificiale o naturale per 12 ore consecutive al giorno. 

Il trattamento dei giorni corti deve essere applicato per 60 giorni consecutivi.